VISUALLIZZA HOME PAGE
 
RISCHIO IDRO-GEOLOGICO E IDRAULICO RISCHIO INCENDI E ONDATE DI CALORE RISCHIO SISMICO
     
AVVISI GIORNALIERI RIGUARDANTI I COMUNI DELLA ZONA SETTENTRIONALE DELLA PROVINCIA DI TRAPANI
     

CONCLUSO IL DIPLOMA FESTIVAL INTERNAZIONALE DEGLI AQUILONI

Lunedì 27-05-2024

Concluso il Festival Internazionale degli Aquiloni organizzato dalla Sezione 9101 - Trapani dell'Associazione Radioamatori Italiani. Soddisfatti gli organizzatori, che hanno registrato oltre 2.000 collegamenti con più di 1.500 radioamatori sparsi per tutto il mondo. Sono stati collegati tutti e 5 i continenti.
Di seguito le statischiche esatte per II9IKF:

 

STATISTICHE II9IKF PER BANDA

BAND QSO CW FONIA DIGITALE
80m 40 0 0 40
60m 20 0 0 20
40m 135 52 14 69
30m 153 13 0 140
20m 713 126 26 561
17m 141 5 0 136
15m 125 0 0 125
12m 70 0 0 70
10m 67 0 0 67
6m 46 0 0 46
70cm 23 4 19 0
23cm 18 4 14 0
13cm 92 0 0 92

 

 


1° DIPLOMA FESTIVAL INTERNAZIONALE DEGLI AQUILONI - SAN VITO LO CAPO

Giovedì 16-05-2024

Il 1° Diploma Festival Internazionale degli Aquiloni organizzato dalla Sezione ARI 9101 di Trapani, si svolgerà dal 20 al 26 Maggio 2024 e vedrà la partecipazione, come attivatori, di una buona parte dei soci della Sezione ARI di Trapani. OnAir anche con il nominativo speciale II9IKF e il nominativo di Sezione IQ9TP

 

REGOLAMENTO DIPLOMA FESTIVAL INTERNAZIONALE DEGLI AQUILONI

1° EDIZIONE ANNO 2024

PARTECIPAZIONE: È aperto a tutti gli OM ed SWL italiani e stranieri; 

PERIODO: Dalle ore 00.00 UTC di Lunedì 20 Maggio 2024 alle ore 23.59 UTC di Domenica 26 Maggio 2024;

BANDE: 80m, 60m, 40m, 30m, 20m, 17m, 15m, 12m, 10m, 6m, 2m, 70cm e Satellite QO-100 nel rispetto dei band plan;

MODI: SSB, CW, RTTY, FT8;

CHIAMATA: SSB: CQ FESTIVAL INTERNAZIONALE AQUILONI (INTERNATIONAL KITE FESTIVAL), CW: CQ IKF, FT8: CQ IKF;

MODALITÀ: La stessa stazione potrà essere collegata più volte nello stesso giorno, purché in bande diverse, e con una differenza oraria di almeno 15 minuti;

RAPPORTI: Le stazioni passeranno: RST e nome dell'operatore (solo per la fonia);

PUNTEGGIO: 1 punto con OM della sezione ARI di Trapani, 2 punti con OM accreditati (radioamatori presenti a San Vito nei giorni del diploma (vedi elenco pubblicato sul sito www.aritrapani.it), 3 punti con la stazione IQ9TP, 5 punti con la stazione II9IKF; 

LOG: Non è necessario inviare alcun Log. Ciascun hunter potrà verificare i propri collegamenti direttamente dal sito della sezione Ari di Trapani all'indirizzo https://www.aritrapani.it/sezione.php

RICHIESTA DIPLOMA: il diploma ESCLUSIVAMENTE IN FORMATO PDF, verrà inviato a richiesta, all'indirizzo email corrispondente al nominativo di stazione pubblicato su QRZ.COM. (Chi non fosse iscritto su QRZ.COM potrà concordare, con l'Award Manager, l'invio delle credenziali di accesso su altro indirizzo email);

SARANNO PREMIATI: Primo, secondo e terzo classificato, prima YL classificata, primo straniero classificato e primo della categoria SWL. I premi non sono cumulabili. Sarà premiata la stazione attivatrice, che avrà effettuato il maggior numero di collegamenti. Il risultato sarà pubblicato su Radio Rivista e sul sito www.aritrapani.it.

 

 


TEMPESTA SOLARE DEL 10-11 MAGGIO 2024

Sabato 11-05-2024

Fra la serata di Venerdì 10 Maggio e sabato 11 Maggio, la terra sarà investita da una TEMPESTA SOLARE.
Il Centro di previsione meteorologica spaziale dell'agenzia statunitense, Noaa, prevede un livello G4, il secondo più alto sulla scala, con impatti sulla rete elettrica, sui sistemi di navigazione satellitare come il Gps e problemi a satelliti e veicoli spaziali, oltre ad una maggiore probabilità di poter ammirare le aurore boreali, anche a basse latitudini.

 

(Da Wikipedia)
Una tempesta solare è un disturbo della magnetosfera terrestre, di carattere temporaneo, causato dall'attività solare e rilevabile dai magnetometri in ogni punto della Terra.
Durante una tepesta solare il Sole produce forti emissioni di materia dalla sua corona che generano un forte vento solare, le cui particelle ad alta energia vanno a colpire il campo magnetico terrestre dalle 24 alle 36 ore successive all'espulsione di massa coronale.
Ciò accade soltanto qualora le particelle del vento solare viaggino in direzione della Terra. La pressione del vento solare cambia in funzione dell'attività solare e tali cambiamenti modificano le correnti elettriche presenti nella ionosfera. Le tempeste magnetiche generalmente durano dalle 24 alle 48 ore, anche se alcune possono durare per diversi giorni.

 


 

 

 

Associazione Radioamatori Italiani - Sezione Nunzio Nasi - 9101 Trapani
Via Libica (Autoparco comunale) - 91100 Trapani

Webmaster M. Giurlanda IT9JZK - Questo sito utilizza solamente cookie tecnici
Sito amatoriale senza scopo di lucro - Non costituisce testata giornalistica

PAGINE VISUALIZZATE